Archivi categoria: Blog Informatico

Cambiare il codice di office 2013 in modo regolare (come suggerito nel forum Microsoft)

Leggendo qua e ho scoperto una guida per poter modificare il codice seriale di office 2013 senza fare reinstallazioni o disinstallazioni fastidiose. Tutto è indolore e dura pochi secondi. Potere leggere quanto suggerito nel forum di Microsoft.

Posizionatevi dentro la cartella di installazione di Office in base al sistema operativo utilizzato ed in base al pacchetto di Office

  • Per Office 2013 a 64 bit su un sistema a 64 bit lo troverete sotto %ProgramFiles%\Microsoft Office\Office15
  • Per OfficeOffice 2013 a 32 bit su un sistema a 64 bit lo troverete sotto %ProgramFiles(x86)%\Microsoft Office\Office15

Da qui lanciate il comando

cscript OSPP.VBS /inpkey:%NUOVOPRODUCTKEY%

Naturalemte al posto di  %NUOVOPRODUCTKEY% dovete inserire il Vs codice di licenza vero che avete acquistato

Buona Attivazione

FacebookTwitterGoogle+Condividi

Cambiare codice windows 7 e 8 in modo regolare

  • Procedura per WINDOWS VISTA, WINDOWS 7 e WINDOWS 8:

1. Per cambiare il seriale a Windows Vista, 7 e 8, non c’è bisogno di scaricare dei tools particolari: basta infatti usare il buon vecchio Prompt dei comandi… o … mio DOS

2. Andate in basso a sinistrat, su Start, e nella casella di ricerca, digitate cmd. –> Tasto dx su cmd –> Esegui come Amministratore)

3. Digitate slmgr.vbs -ipk seguito dal seriale valido; in questo modo:

Cambiare seriale via prompt - Windows 8

4. Digitate ora slmgr.vbs -ato

Se avete usato un codice originale, e non uno preso da internet il gioco è fatto :)

 

Schermata nera notebook acer dopo aggiornamento windows 8.1

Segnalo questo problema capitato oggi

Ho acceso il notebook acer dopo uno stand-by e ho trovato lo schermo nero con solamente il mouse

Ho trovato questo video esplicativo ed abbastanza risolutivo

 

Se doveste avere problemi a trovare i driver AMD VGA Driver (For AMD Radeon R7 M265/R5 M240) 13.201.0.0 281.2 MB, ecco un link (windows 8.1 64 bit)

clicca qui

 

 

 

 

 

Windows 2008 Server: come recuperare la password

Di recente mi è capitato di non riuscire più ad accedere all’utente administrator causa perdita/smarrimento password

Navigando in internet ho trovato questo bellissimo trucco che spero possa aiutarvi

Con questo semplice passaggio andremo a richiamare la shell di dos dall’icona in basso a sinistra dell’accesso facilitato. Li sarà poi possibile reinserire la password

Prima cosa: procurarsi il disco di installazione di Windows Server 2008 (oppure una distribuzione live di linux), avviare da questo e selezionare l’opzione “Ripristina il computer”, quindi “Prompt dei comandi”

A questo punto pochi basta digitare nella schermata dos le seguenti istruzioni:

cd c:\windows\system32
move utilman.exe utilman.exe.bak
copy cmd utilman.exe

Riavvia il server e nella schermata di logon clicca l’icona dell’accesso facilitato (in basso a sinistra): naturalmente si apre una finestra con il prompt dei comandi.

Ora viene il bello… digita il comando:

net user administrator *

ed inserisci due volte la password che vuoi impostare per il tuo utente; naturalmente al posto di administrator potrebbe essere qualsiasi altro utente del dominio.

Visualizzazione del messaggio di errore “Accesso servizio profilo utente non riuscito”

Quando si accede a un computer con Windows 7 o Windows Vista utilizzando un profilo temporaneo, si riceve il seguente messaggio di errore:

Accesso servizio profilo utente non riuscito. Impossibile caricare il profilo utente.
Talvolta, è possibile che Windows non legga il profilo utente correttamente, ad esempio, se il software antivirus sta analizzando il computer mentre si tenta di effettuare l’accesso. Prima di seguire il metodo riportato di seguito, provare a riavviare il computer e accedere nuovamente al proprio account per risolvere il problema. Se il riavvio del computer non risolve il problema, utilizzare i metodi descritti di seguito.Nota è necessario accedere all’account amministratore per correggere il profilo utente o copiare i dati in un nuovo account. Prima di risolvere il problema, accedere a Windows utilizzando un altro account con autorizzazioni di amministrazione o riavviare il sistema in modalità provvisoria per accedere con l’account amministratore predefinito. Per ulteriori informazioni sull’avvio in modalità provvisoria, visitare il seguente sito Web Microsoft: Avviare il computer in modalità provvisoria
Per correggere il profilo account utente, attenersi alla seguente procedura:Importante In questa sezione, metodo o attività, viene spiegato come modificare il Registro di sistema. Un’errata modifica del Registro di sistema può causare seri problemi. Attenersi, quindi, scrupolosamente alla procedura indicata. Per una maggiore sicurezza, eseguire una copia di backup del Registro di sistema prima di modificarlo. In questo modo, in caso di problemi sarà possibile ripristinare il registro. Per ulteriori informazioni sull’esecuzione del backup e del ripristino del Registro di sistema, fare clic sul numero dell’articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:

322756 Come eseguire il backup e il ripristino del Registro di sistema in Windows
  1. Fare clic su Start, digitare regedit nella casella Cerca, quindi premere INVIO.
  2. Nell’editor del Registro di sistema, individuare e selezionare la seguente sottochiave del Registro di sistema:
    HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Windows NT\CurrentVersion\ProfileList
  3. Nel riquadro di spostamento, individuare la cartella che inizia per S-1-5 (chiave SID) seguito da un numero lungo.
  4. Fare clic su ciascuna cartella S-1-5, individuare la voce ProfileImagePath nel riquadro dei dettagli, quindi fare doppio clic per accertarsi che tale profilo account utente abbia l’errore.
    Espandi l’immagine
    2805592
    • Se sono presenti due cartelle che iniziano con S-1-5 seguite da alcuni numeri lunghi ed una finisce con .bak, è necessario rinominare la cartella .bak. Per effettuare questa operazione, attenersi alla seguente procedura:
      1. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla cartella senza .bak e scegliere Rinomina. Digitare .ba, quindi premere INVIO.
        2805593
      2. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla cartella denominata .bak e scegliere Rinomina. Rimuovere .bak alla fine del nome della cartella e premere INVIO.
        2805594
      3. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla cartella denominata .ba e scegliere Rinomina. Modificare .ba in .bak alla fine del nome della cartella e premere INVIO.
        2805595
    • Se nel computer è presente solo una cartella che inizia con S-1-5 seguita da numeri lunghi e finisce con .bak. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla cartella, quindi scegliere Rinomina. Rimuovere .bak alla fine del nome della cartella e premere INVIO.
    • Se sono presenti due cartelle che iniziano con S-1-5 seguite da alcuni numeri lunghi ed una finisce con .bak, è necessario rinominare la cartella .bak. Per effettuare questa operazione, attenersi alla seguente procedura:
      1. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla cartella senza .bak e scegliere Rinomina. Digitare .ba, quindi premere INVIO.
        2805596
      2. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla cartella denominata .bak e scegliere Rinomina. Rimuovere .bak alla fine del nome della cartella e premere INVIO.
        2805597
      3. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla cartella denominata .ba e scegliere Rinomina. Modificare .ba in .bak alla fine del nome della cartella e premere INVIO.
        2805598
    • Se nel computer è presente solo una cartella che inizia con S-1-5 seguita da numeri lunghi e finisce con .bak. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla cartella, quindi scegliere Rinomina. Rimuovere .bak alla fine del nome della cartella e premere INVIO.
  5. Fare doppio clic sulla cartella senza .bak nel riquadro dei dettagli, fare doppio clic su RefCount, digitare 0, quindi scegliere OK.
    2805599
  6. Fare clic sulla cartella senza .bak, nel riquadro dei dettagli fare doppio clic su Stato, digitare 0, quindi scegliere OK.
    2805600
  7. Chiudere l’editor del Registro di sistema.
  8. Riavviare il computer.
  9. Accedere nuovamente al computer con il proprio account.

 

Baco firmware router tp-link – errore visualizzazione pagine youtube e facebook

Di recente ho scoperto un baco nel firmware dei router adsl tp-link. L’errore si manifesta con un errore di navigazione in certe pagine (facebook-libero-youtube). Praticamente si apre una pagina in cui si segnala una versione non aggiornata di java o di flashplayer.

Questo baco ha permesso al trojan di modificare i dns all’interno del ruoter.  A volte cambia anche la pagina di accesso al router stesso

Resettando il modem si risolve parzialmente la cosa

Se è disponibile un firmware aggiornato DOVETE scaricarlo, altrimenti siete costretti a comprare un altro modem :)

 

 

errore 0x000007e

The 0x0000007e error is a kind of ‘blue screen’ error, which typically restarts your machine randomly, and it will eventually offer you a message and also details on the famed blue screen of death.

The causes of the 0x0000007e error usually are various. Although the key causes are usually the wrongly downloaded programs, viruses, obsolete drivers, BIOS issues and registry issues.

To work around this issue, follow these steps:

Method 1

1. Restart your computer in safe mode.
2. Click Start, click Run, type regedit, and then click OK.
3. Locate and then click the following registry key:
HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\ControlSet001\Services\Intelppm
4. In the right pane, right-click the Start entry, and then click Modify.
5. In the Value data box, type 4, and then click OK.
6. Exit Registry Editor.
7. Restart your computer

Now check that this error has been fixed

lettore cd/dvd non viene visto da Windows

PROBLEMA :Non è possibile accedere a un CD o DVD perché la relativa unità non è presente o non è riconosciuta da Windows o altri programmi. È possibile che il problema si sia verificato dopo l’installazione, la disinstallazione o aggiornamento di un programma o di Windows. Nelle risorse del computer non appare più l’icona del lettore/masterizzatore cd

Per risolvere il problema automaticamente, fare clic sul collegamento Correggi problema. Quindi, fare clic sul pulsante Esegui ora dalla pagina Automated Troubleshooting Services e attenersi alla procedura descritta in questa procedura guidata.

b2ap3_thumbnail_fix.png

Fix this problem
Microsoft Automated Troubleshooting Services: Your CD or DVD drive cannot read or write media

scannerizza più pagine in pdf

Di recente mi è capitato che mi chiedessero una cosa banale, ma fondamentale: è possibile scannerizzare più pagine contemporaneamente ed integrarle tutte in un unico file in pdf?

Si da purtroppo per scontato (in questo settore non sempre lo è) che gli scanner abbiano al loro interno un software che gestisce questa opzione

Dato che non sempre è così, eccovi una chicca: un semplice programmino che potete scaricare qui che permette appunto di scansionare delle pagine e poi creare il relativo pdf

Il programma non va installato. Una volta scaricato, salvatelo pure sul desktop e poi fate doppio click. In basso scegliete “pagine multiple” ed il gioco è fatto

Se avete problemi ad usarlo, non esitate a scrivermi una mail

b2ap3_thumbnail_scantopdf.png

 

Download scan to pdf.exe

Installazione multipla di Utility

Capita di dover scaricare in una volta sola più utility (come winrar, pdf creator, itunes). Di solito si effettua una ricerca tramite google, e se siamo fortunati e non capitiamo in siti “fake” come Softonic, dove di tutto scarichiamo tranne quello che ci interessa, si apre la home page dedicata del produttore e da li procediamo ad effettuare il download del singolo programma.

Se però non volete correre da un sito all’altro, vi segnalo questo link stupendo dove potete semplicemente scegliere tutte le utility di cui avete bisgono e raggrupparle in un singolo file da 300 KB

A questo punto l’applicazione scaricata provvederà ad effettuare il download e l’installazione, tutto in un’unica operazione, senza diventare matti

 

Il sito è il seguente

www.ninite.com

b2ap3_thumbnail_ninite12.gif